ARTISTI ANNI 80    BlasiManagement - Roma  P.I. 02044880389

Partner Site : http://www.robertoblasi.com

Artisti anni 80 : Milk and Coffee

I Milk and Coffee (o Milk & Coffee) sono un gruppo musicale italiano, formatosi alla fine degli anni settanta.

Il gruppo è sempre composto da una voce maschile e tre femminili. La prima formazione annoverava: Giancarlo Nisi, Morena Rosini, Yvonne Harlow e Corrina Testa, con Florence Cavaliere che sostituisce Yvonne Harlow nel 1978 (un anno dopo il debutto). Daniel Faro, Morena Rosini, Monica Persiani e Irina La Font costituirono la seconda formazione.

 

Carriera

I Milk and Coffee sono un gruppo musicale italiano. Tra i componenti susseguitisi nel gruppo (composto da una voce maschile e tre femminili) vi sono stati Giancarlo Nisi, Morena Rosini, Florence Cavaliere e Corrina Testa nella prima formazione e Daniel Faro, Morena Rosini, Monica Persiani e Irina La Font nella seconda formazione.

I Milk and Coffee hanno esordito nel 1977 con il singolo Good bye San Francisco che nel retro presentava il brano "Pugni dollari e spinaci", tema omonimo del film Pugni dollari e spinaci. La formazione iniziale del gruppo era costituita da Giancarlo Nisi, Morena Rosini, Corrina Testa e la bionda Yvonne Harlow che sarà sostituita l'anno dopo da Florence Cavaliere.

Nel 1978 esce il secondo 45 giri Lady Blue che nel retro contiene il brano Welcome to Italy. Entrambi i brani risultano di pregevolissima fattura, molto orecchiabili e ballabili sullo stile delle canzoni, per esempio, degli ABBA o dei Boney M che in quel periodo stavano scalando le classifiche mondiali.

Nella copertina di Lady Blue, oltre a Giancarlo, Morena e Corrina è presente Yvonne ma la promozione del disco venne fatta interamente con Florence e non con Yvonne in quanto lo stesso anno Yvonne lasciò il gruppo per incidere un disco da solista.

La formazione completa del gruppo quindi risulta composta da Giancarlo, Morena (la mora), Florence (la bionda) e Corrina (la nera).

La canzone Lady Blue diviene la sigla del programma radiofonico Alto gradimento di Gianni Boncompagni e Renzo Arbore.

Per il sound dei loro brani oltre che per la conformazione (tre donne ed un uomo) del gruppo e per il modo di proporsi sul palco durante le loro esibizioni, quasi sempre con coreografie e balletti a ritmo di musica, i Milk and Coffee vengono spesso definiti come i Boney M italiani.

Nell'estate 1979 esce il terzo 45 giri Sweet Melody un pezzo disco che nel retro presenta il brano Cinderella, più soft.

All'interno del 45 giri viene rilasciata una nota da parte della Ricordi, la casa discografica di allora, in cui oltre ad un breve riepilogo della storia e della discografia vengono presentati i componenti dei Milk and Coffee nel seguente modo:

Florence la bionda nata a Berlino con la pelle chiara ed i suoi capelli biondissimi rappresenta il ritratto della femminilità germanica.

Morena la bruna nata a Santiago del Cile da genitori italiani con i suoi (tanti) capelli neri rappresenta il ritratto della femminilità latina.

Corrina, la nota di colore del gruppo, con la sua prorompente vitalità è sempre pronta a spostare le montagne.

Giancarlo, l'italiano del gruppo nonché autore delle canzoni, unico maschio e proprio per questo il più invidiato.

Nel novembre del 79 esce il loro primo album Indianapolis (con vinile di colore arancione, una novità per quegli anni) che contiene anche Sweet Melody e Cinderella usciti qualche mese prima in 45 giri.

Il brano di punta, Indianapolis, che su 33 giri dura ben nove minuti (a differenza della versione su 45 giri di cinque minuti) si struttura su un corposo giro di basso sormontato da un fraseggio di trombe e archi con il coro femminile a scaldare l’atmosfera. Il break in perfetta tendenza disco è un’esplosione di percussioni, archi, trombe e ancora basso. Si tratta nel complesso di un album di qualità eccelsa e suonato divinamente con pezzi decisamente disco, ritmati e ballabili come la già citata Indianapolis, Sweet melody ed Angel eyes che si alternano a brani più marcatamente pop come Little Sandy e Mister Gold o a canzoni più intense e melodiche come Island man e Cinderella a ulteriore conferma che la produzione disco nostrana non aveva nulla da invidiare ai modelli americani né per qualità né per eterogeneità di stili. In televisione vengono invitati come presenza musicale fissa della trasmissione su Rai Due A tutto gag del 1980 di cui interpretavano anche la sigla, Indianapolis.

Tantissime le apparizioni televisive in quel periodo ed innumerevoli le serate nelle discoteche e nei locali più famosi di Italia.

Segue un lungo tour in Europa e in Sudamerica (Argentina, Cile, Perù e Venezuela) dove il gruppo acquisisce popolarità e diventa famosissimo.

L'album Indianapolis] viene stampato e distribuito anche per il mercato sudamericano vendendo tantissime copie. Vengono fondati in quegli anni alcuni fans club esistenti ancora oggi. In Argentina il 33 giri Indianapolis verrà distribuito anche con il titolo Milk and Coffee dalla casa discografica nonché rete televisiva ATC producciones fonograficas.

I Milk and Coffee nell'estate del 1980 vengono invitati anche a partecipare come ospiti d'onore al Festival di Vina del Mar in Cile.

Nel 1981 esce il 45 giri Sexy Lola che presenta sul retro il brano Fever. Entrambi i pezzi si rifanno allo stile della disco music e con Sexy Lola partecipano al Festivalbar su Rai Uno. Segue ancora un intenso tour in Sudamerica che tocca Argentina e Perù.

L'anno seguente, nel 1982, i Milk and Coffee accantonano il genere da disco music e si presentano al Festival di Sanremo 1982 cantando per la prima volta in italiano con Quando incontri l'amore brano orecchiabile con una bellissima ed ariosa melodia, classificandosi al sesto posto ed ottenendo consensi unanimi di pubblico e critica. Da qui in poi il loro repertorio musicale sarà caratterizzato sempre, salvo sporadiche eccezioni, da pezzi cantati in lingua italiana. Nello stesso anno escono il 45 giri Quando incontri l'amore che presenta nel retro il brano Ti amo sempre più ed il 33 giri Milk and Coffee che contiene, oltre al brano di sanremo, la cover Marina di Rocco Granata cantata in spagnolo, i singoli Sexy Lola e Fever dell'anno precedente e per il resto tutti pezzi inediti cantati in italiano tra cui spiccano L'amore viene e va frizzante e ritmata e Ci sei tu più lenta e d'atmosfera.

L'album esce anche in America Latina ed in Spagna con le versioni in spagnolo dei brani Quando incontri l'amore (Cuando llega el amor) e Ti amo sempre più (Te quiero mas que ayer).

Nel 1983 viene dato alla luce il nuovo singolo Canterò con il retro Danny, brano quest'ultimo estratto dal 33 giri Milk and coffee uscito l'anno precedente. Uscirà anche un videoclip del brano. Sempre nello stesso anno il singolo Canterò scala le classifiche francesi e diventa una vera e propria hit in Francia. Verrà ristampato infatti il 45 giri Canterò/L'amore viene e va sotto il nome Oggi Quattro prodotto da Meme Iback per il mercato francese.

Nel 1984 i Milk and Coffee sono ospiti fissi insieme ai Passengers e ai Pandemonium alla trasmissione Buon Compleanno TV condotta da Pippo Baudo in prima serata su Rai Uno. Per l'interpretazione del brano Il cielo in una stanza di Gino Paoli ai Milk and Coffee viene assegnato il primo premio da parte della testata giornalistica della Rai.

Nello stesso anno (1984) escono il 33 giri Buon Compleanno TV con brani extrapolati dalla trasmissione alla quale avevano partecipato e l'album Ricordi che altro non è che una raccolta dei brani dell'82 impreziosita da quattro cover Il cielo in una stanzaMi ritorni in menteAzzurro e Marina.

Nel 1985 i Milk and Coffee sono ospiti fissi il sabato sera del programma Night and Day su Rai Uno. Nello stesso anno viene pubblicato l'album Night and Day, raccolta di brani famosi e riarrangiati in chiave moderna, che spazia dagli anni 50 fino agli 80 fra cui spiccano Beguin the beguine e Blue moon per gli anni 50, Let's Twist Again per gli anni 60, Alone again, Crocodile Rock per gli anni 70 e Reggae Night e On My Own per gli anni 80. Nell'estate del 1985 viene inciso, purtroppo solo come promo, Silhouette uno splendido pezzo disco che verrà recuperato nel 33 giri che uscirà nel 1986 per il mercato polacco.

Nel 1986 Giancarlo Nisi lascia il gruppo e viene sostituito da Daniel Faro.

Nel 1986 la formazione dei Milk and Coffee composta da Daniel, Morena, Florence e Corrina vince il Festival di SOPOT (documentato con cassette video) ottenendo il primo premio della giuria popolare con il brano Arrivederci Amore Mio.

Sempre nello stesso anno, il 1986, viene stampato per il mercato polacco l'album MILK AND COFFEE tra cui oltre a Arrivederci Amore Mio spiccano Se tornassi indietro e Pepito, un pezzo trascinante e ballabile intriso di sonorità latine che diventa un successo per il mercato argentino. L'album venderà un milione di copie.

Segue un'intensa tournè all'estero che tocca oltre alla Polonia anche RussiaCecoslovacchia e il Sudamerica. Nel 1987 esce il 45 giri Modella/Mi Manchi per la Lovers e distribuito dalla Panarecords. Il brano Modella, un pezzo dance bellissimo, moderno e decisamente alla moda per quegli anni, scritto peraltro da Umberto Tozzi, con cui i Milk and Coffee avevano effettuato un tour in Sudamerica l'anno prima, viene escluso dal Festival di Sanremo 87 e a causa di questo la promozione del singolo ne risente purtroppo in maniera considerevole. Nonostante ciò il brano viene presentato al Disco Inverno in diretta su Rai Due nel marzo del 1987. L'altro singolo Mi manchi era la cover del brano russo Lavanda di Sofia Rotaru di larghissimo successo nei paesi dell'Est.

Lo stesso anno sono ospiti fissi al Teatro Sistina di Roma con Gino Bramieri al G.B.Show. Nell'estate 1987 partecipano al Festival di Vigna del Mar in Cile come rappresentanti dell'Italia e si classificano al secondo posto ricevendo la targa Vigna del mar.

L'album MILK AND COFFEE dell'anno precedente viene ristampato per il mercato argentino vendendo 600000 copie.

Verso la fine dell'anno (1987) Corrina Testa che nel frattempo era rimasta in dolce attesa, abbandona il gruppo.

La formazione a questo punto rimane a tre con Daniel, Morena e Florence.

Nell'estate 1988 i Milk and Coffee nelle vesti di Daniel, Morena e Florence partecipano nuovamente al Festivalbar col brano Boy let freedom go scritto da Daniel e cantato interamente in inglese.

Il pezzo Boy let freedom go stranamente sarà inserito nella compilation del Festivalbar 89 invece che nella compilation Festivalbar 88, anno in cui i Milk and Coffee avevano preso parte alla manifestazione.

Nell'ottobre 1988 anche Florence Cavaliere, seguendo le orme di Corrina, decide di abbandonare il gruppo.

Due mesi dopo circa subentrerà la bionda Monica Persiani.

La formazione con Daniel, Morena e Monica partecipa alla trasmissione Aspettando Sanremo su Rai Uno, condotta da Claudio Lippi nel febbraio del 1989 riproponendo con un nuovo arrangiamento il brano Quando incontri l'amore di sette anni prima. Prima dell'esibizione, Morena, a questo punto l'unica componente rimasta della formazione originale che era partita nel 77, in una breve intervista di Claudio Lippi presenterà la nuova formazione spiegandone i cambiamenti e l'evoluzione.

Il gruppo avrebbe dovuto partecipare al Festival di Sanremo 89 nella categoria Emergenti (che quell'anno prevedeva otto artisti in gara selezionati fra i trentasei di partenza che avevano partecipato alla trasmissione Aspettando Sanremo) con il brano Canterò per te scritto da Fabio De Rossi ma all'ultimo momento vengono inseriti i Santarosa al loro posto.

Il 45 giri Canterò per te esce comunque con il retro solamente strumentale per la Ros Record ma a causa della mancata partecipazione a sanremo il pezzo non gode della giusta promozione e viene ignorato dalle radio. Tuttavia nel settembre del 1989 viene presentato alla trasmissione pomeridiana Buona Fortuna condotta da Flavia Fortunato su Rai Due.

Nel 1990 viene lanciato il nuovo singolo Cuori di pietra, con musica scritta da Daniel e testo di Morena, con cui i Milk and coffee saranno protagonisti al Nuovo Cantagiro di Ezio Radaelli in diretta la domenica sera su Rai Uno.

Nell'estate del 1991 fanno nuovamente parte del Cantagiro col nuovo brano Figli di nessuno, scritto sempre da Daniel, vincendo diverse tappe e stazionando sempre nei piani alti della classifica. Si tratta di un brano rock con sonorità spigolose ed alquanto inusuali per il gruppo e che differisce molto, sia dal genere melodico che aveva caratterizzato lo stile negli anni ottanta che dal sound marcatamente disco degli inizi. La vittoria alla fine andrà a Francesca Alotta ma sfumerà solo a settembre nella semifinale di Vietri sul mare per una manciata di voti.

Nel 1993 esce per etichetta Drums il 45 giri Non esistono gli eroi, brano ritmato con cadenze quasi rap che contiene sul retro Tu vivi più romantica e convenzionale.

Nel 1994 esce il nuovo album di inediti Mani Mani per la Sony Music. Per la registrazione del disco la formazione torna di nuovo a quattro con l'ingresso di Deborah Johnson la ragazza di colore presente nella copertina assieme a Daniel, Morena e Monica. Il singolo di lancio dal titolo appunto Mani Mani viene presentato alla trasmissione Numero Uno nel dicembre del 94 in prima serata su Rai uno e condotta da Pippo Baudo. Oltre al singolo Mani Mani dall'album vengono estratti i brani Uno di noi, Vattene via e Stai con lui.

Nel 1995 i Milk and Coffee diventano testimoni dell'ADMO (donatori midollo osseo) con Max Biagi e Aleandro Baldi, eseguendo una serie di concerti a scopo benefico.

Nel 1996 cantano allo Stadio Olimpico di Roma l'inno della Roma e della Lazio in diretta televisiva RAI per la partita del cuore NAZIONALE 82 contro Lazio e Roma.

Nel 1997 l'album Mani Mani viene ristampato su etichetta D.V.More con una copertina differente dall'originale.

Nel 1998 esce sempre su etichetta D.V.More la raccolta The Best contenente alcuni successi in italiano (Quando incontri l'amore, Canterò, L'amore viene e va, Mi manchi) riarrangiati e diversi brani inediti, tutti in italiano, tra cui si segnalano Lascia che sia, Papà u mamma e Soli si può.

Nel 1999 entra a far parte della formazione Irina La Font una giovane ragazza cubana.

La formazione torna così a distanza di più di dieci anni ad essere nuovamente a quattro (Daniel, Morena, Monica e Irina) e, sempre a distanza di dieci anni si ripresenta con una componente di colore in quanto dopo l'abbandono di Corrina Testa la formazione era stata sempre a tre (a parte la parentesi del 94 di Deborah Johnson).

I Milk and Coffee in questa nuova veste si ripresentano a Domenica In su Rai Uno nell'aprile 1999 con un medley dedicato ai Gipsy Kings. Seguono svariate apparizioni ed ospitate a Quelli che il calcioUnomattinaLa vita in diretta e Tappeto volante.

Dal 2000 i Milk and Coffee entrano a far parte del cast del programma pomeridiano Ci vediamo in TV su Rai Due condotto da Paolo Limiti.

Nel 2001 vede la luce il nuovo album di inediti Muevete un qdisc con 5 brani cantati tutti in spagnolo da cui, oltre al singolo Muevete presente con due diversi arrangiamenti (uno in stile latino americano, l'altro in una versione tecno), si segnala anche Por Favor.

Dal 2001 al 2004 i Milk and Coffee sono ospiti fissi del programma condotto da Fabrizio Gatta e Cinzia Tani La giostra del goal in mondovisione su Rai International, programma in cui il gruppo si cimenta oltre che nei brani del proprio repertorio anche rispolverando e reinterpretando cover ed evergreen del passato.

Nel 2003 esce un minicd che omaggia gli Abba nei brani Dancing Queen e Hasta manana.

Dal 2004 al 2006 Morena Rosini lavora come inviata per Unomattina ed è ospite fissa come opinionista ed esperta di musica nel programma pomeridiano Casa Rai Uno condotto da Massimo Giletti. Sempre nel 2006 Morena sarà l'inviata speciale di Unomattina dal Festival di Sanremo condotto quell'anno da Giorgio Panariello.

Nel 2006 i Milk and Coffee partecipano al Festival di Benidorm riscuotendo consensi di pubblico e critica.

Nel 2007 su piattaforma digitale viene distribuito un nuovo singolo Tutti i colori del mondo.

Nel settembre del 2015 prendono parte assieme ai Pandemonium e alla marchesa d'Aragona alla commedia teatrale Tutto va ben... madama la marchesa, scritta da Caludio Pallottini e da Silvio Subelli, lo storico produttore dei Milk and coffee.

 

Discografia

Singoli

 

Questa voce o sezione sull'argomento musica è ritenuta da controllare.

Motivo: Alcuni punti dell'elenco, inseriti alla spicciolata da anonimi, sono palesemente a caso

Partecipa alla discussione e/o correggi la voce. Segui i suggerimenti del progetto di riferimento.

  • 1977 - Goodbye S.Francisco/Pugni dollari e spinaci (BUS, 10035)

  • 1978 - Lady blue/Welcome to Italy (Ricordi, SRL 10884)

  • 1979 - Sweet melody/Cinderella (Ricordi, SRL 10907)

  • 1979 - Indianapolis/Island man (Ricordi, SRL-10911)

  • 1981 - Sexy Lola/Fever (Lovers, P-586)

  • 1982 - Quando incontri l'amore/Ti amo sempre più (Lovers, P612)

  • 1982 - Ci sei tu/L'amore viene e va (Lovers, P-636)

  • 1983 - Canterò/Danny (Lovers, P-7303)

  • 1983 - Canterò/L'amore viene e va (ibach Records, IBA 1 60155) per il mercato francese

  • 1984 - Mi ritorni in mente/Il cielo in una stanza (Lovers, P 7327)

  • 1987 - Modella/Mi manchi (Panarecord, PDN 45013)

  • 1988 - Boy let freedom go (Panarecord, PDN 45306)

  • 1989 - Canterò per te (Ros Record)

  • 1990 - Cuori di pietra/Figli di nessuno (Drums)

  • 1993 - Tu vivi/Non esistono gli eroi (Drums, EDN-2230)

  • 1994 - Mani mani (Sony)

  • 2001 - Muevete (Mitika International)

  • 2003 - Dancing queen/Hasta manana (IT CDS03)

  • 2005 - Tutti i colori del mondo (RCA)

  • 2006 - Dimmi come mai. Mitika international

  • 2007 - Excape dodico. Mitika international

  • 2008 - Milk e le cover. Mitika international

  • 2014 - Bunga bunga IT

Album

  • 1979 - Indianapolis (Dischi Ricordi, SMRL6255)

  • 1982 - Milk and Coffee (Lovers, pubblicato per l'Edigsa in Spagna e America Latina)

  • 1984 - Ricordi (Lovers)

  • 1984 - Buon Compleanno TV (Lovers, LP)

  • 1985 - Night and day (Lovers)

  • 1986 - Milk and Coffee (Polskie Nagrania Muza) (solo in Polonia)

  • 1994 - Mani mani (Sony, CD)

  • 2001 - Muevete (Mitika International, qdisc)